Museo Teatrale Scala 7 Aprile 2016 Talarico Marzano

Un museo da salotto

apertura straordinaria seguita da concerto con gli studenti della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado

9 ottobre, Sala dell’Esedra, Museo Teatrale alla Scala - MI, largo Ghiringhelli 1 Museo Teatrale alla Scala - MI, largo Ghiringhelli 1

nell’ambito delle iniziative de
Il Museo Teatrale alla Scala 2018

Prosegue la serie di concerti al Museo Teatrale alla Scala con gli studenti della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado.

L'iniziativa si colloca all’interno della stagione Un museo da salotto (gennaio/novembre 2018), nel contesto delle iniziative culturali 2018 del Museo Teatrale alla Scala.

Come di consueto, i concerti per pianoforte e da camera, con il preziosissimo pianoforte di Liszt recentemente restaurato, seguono l’apertura straordinaria delle sale.

Si segnala a questo proposito che il concerto del 9 ottobre avrà eccezionalmente inizio alle ore 18.15 anziché alle 18.30, come di tradizione.

Le visite, nelle stanze di sapore ottocentesco del Museo, in cui si mescoleranno musica, letteratura, curiosità, proprio come avveniva nei salotti del tempo, consentiranno allo spettatore di riascoltare brani degli autori più famosi e di scoprire il repertorio di compositori meno noti al grande pubblico.

Protagonisti del concerto del 9 ottobre, Per arpa e pianoforte, gli allievi Maria Sá Silva, arpa e Stefano Damiano, pianoforte

In programma musiche di Stoyanov, de la Presle e Carlos Salzedo.

In Nocture di Stoyanov alla forma del notturno, tipica della tradizione colta occidentale, viene accostata quella delle danze popolari bulgare, con una sezione centrale che assume temi, figurazioni, ritmi e tessitura armonica dalle danze dell’est Europa.

Di Jacques de la Presle l'arpista Maria Sá Silva eseguirà Le jardin mouillé, ispirato a un poema di Henri de Régnier, in cui qualcuno, affascinato, ascolta i suoni sussurranti di gocce che cadono su foglie, sabbia, ciottoli ed erba.

L'ultimo brano è la sonata per arpa e pianoforte di Carlos Salzedo, arpista, pianista, compositore e direttore d'orchestra francese.

Salzedo ha influenzato generazioni di musicisti per i suoi metodi innovativi nel mondo dell'arpa. Grazie all'amicizia con il ballerino Vaslav Nijinsky, ha elaborato tecniche in cui gesto, movimento e musica si fondono e si compensano reciprocamente.

Apertura biglietteria ore 17.45
Inizio concerto ore 18.15
Costo: biglietto intero 9 euro
Posti a sedere 50

Non è necessaria prenotazione

museoscala@fondazionelascala.it - 02.88.79.23.80, museoscala.org

Un museo da salotto

apertura straordinaria seguita da concerto
Sala dell’Esedra, Museo Teatrale alla Scala

Milano, largo Ghiringhelli 1

9 ottobre 2018, ore 18.15

Per arpa e pianoforte

Vesselin Stoyanov, Nocturne, da Three Pieces for Piano

Jacques De La Presle, Le jardin mouillé, per arpa sola

Carlos Salzedo, Sonata for harp and piano in one movement

Maria Sá Silva, arpa

Stefano Damiano, pianoforte

Logo Civica Scuola Di Musica Claudio Abbado
Logo Museo Teatrale Alla Scala
Logo Jti