Strumenti Musicali Per Web

I Venerdì del Fortepiano

La scuola napoletana e Mozart: opera seria, opera buffa e canzonette - secondo appuntamento

Milano, Castello Sforzesco, Sala della Balla, ingresso libero, in collaborazione con il Civico Museo degli Strumenti Musicali di Milano

La Civica Scuola di Musica Claudio Abbado anche per il 2018 propone agli appassionati di musica antica la tradizionale rassegna dedicata al fortepiano: il breve ciclo è realizzato con la collaborazione del Civico Museo degli Strumenti Musicali di Milano. I tre concerti, tradizionalmente curati da Paolo Rizzi e Andrea di Renzo, docenti della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, esplorano il repertorio cameristico classico del XVIII-XIX secolo per fortepiano (con voce e strumenti). Costruito attorno al 1700 a Firenze da un artigiano padovano, Bartolomeo Cristofori, il fortepiano fu lo strumento che si udì più spesso risuonare nei salotti del tempo e che fu prediletto da Haydn, Mozart, Beethoven, Schubert, Schumann.

La piccola rassegna avrà luogo presso la Sala della Balla del Castello Sforzesco: uno spazio ampio ma strutturato in modo tale che il pubblico possa raccogliersi intorno agli strumenti per ricreare quel prezioso e irripetibile contatto tra pubblico e musicisti, ascolto e prossimità fisica col suono, vicinanza e percezione dei dettagli, attraverso cui il repertorio sarà riportato al suo contesto naturale, fuori dalle sale da concerto.

I concerti deI Venerdì del Fortepiano sono dedicati quest'anno ad autori, tra gli altri, come Cimarosa e Paisiello, per ricordare il debito che il giovane Mozart ebbe nei confronti del patrimonio musicale della scuola napoletana settecentesca.

13 aprile 2018 programma

W.A.Mozart (1756 - 1791) Aria “Venga pur, minacci e frema”, da Mitridate, re di Ponto (allegro - andante - tempo I)

• W.A. Mozart Trio per fortepiano, violino e violoncello in do maggiore KV 548 - I tempo (allegro)

Domenico Cimarosa (1749 - 1801) Necessaria é lla femmena aria buffa da camera per voce e fortepiano (allegro)


Giovanni Paisiello (1740 - 1816) Aria ”Sognai tormenti, affanni”, da I giuochi d’ Agrigento (andante)

W.A. Mozart Trio per fortepiano, violino e violoncello in do maggiore KV 548 - II e III tempo (andante cantabile - allegro)

W.A. Mozart Aria “ Deh, per questo istante solo”, da La clemenza di Tito (adagio - allegro - più allegro)


Claudia Conti, voce Nitta Masato, voce Sara Zinzani, violino Giacomo Biagi, violoncello Andrea Di Renzo, fortepiano

introduce e coordina Paolo Rizzi

1 Brandmilano Colore Nero

Sforzesco Bramantino 01

Sforzesco Bramantino 02

Sforzesco Bramantino 03

NEWS CORRELATE

I Venerdì del Fortepiano - secondo appuntamento

La scuola napoletana e Mozart: opera seria, opera buffa e canzonette

CONTINUA

Antonio Vivaldi tra concerti e drammi per musica

Incontri Musicali con l'Orchestra Barocca - direttore Francesco Fanna

2 dicembre 2017/26 maggio 2018 - al Castello Sforzesco

CONTINUA

Madrigali, mottetti, canzoni da sonar

Incontri Musicali con l'Orchestra Barocca al Castello Sforzesco

direttore Daniele Bragetti - 8 maggio, Teatro Amilcare Ponchielli, Cremona

CONTINUA

Passio Domini nostri Jesu Christi secundum Joannem

2 dicembre 2017/26 maggio 2018 - al Castello Sforzesco

Incontri Musicali con l'Orchestra Barocca - direttore Pietro Modesti

CONTINUA