Museo Cielo Aperto

RASSEGNA MUSEO A CIELO APERTO

Domenica 26 agosto un nuovo appuntamento con le passeggiate tematiche, teatro, musica, cinema al Cimitero Monumentale di Milano

Domenica 26 agosto dalle 10 alle 13 prosegue la rassegna promossa dal Comune di Milano e realizzata da Fondazione Milano – Scuole Civiche presente con diplomati e allievi della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, della Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti e della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi. Ogni ultima domenica del mese, fino a ottobre sarà possibile scoprire e riscoprire in modo insolito uno dei tesori d’arte e memorie della città.

Per tutta la mattina in sala conferenze sarà proiettato un documentario realizzato dalla Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti. “Distanze” di Silvia Caroni, Gloria Mantegazza e Giacomo Francesconi (durata 18’) è ambientato in un tempo sospeso tra passato e presente in cui le lettere di un medico alla sua amata veicolano lo spettatore alla scoperta del paesaggio del Montefeltro. Il documentario si propone di conferire identità visiva a ciò che chiamiamo memoria.

Dal piazzale esterno partiranno le visite guidate a cura dei volontari del Servizio Civile. Alle ore 10.00 Caterina Zorzoli guiderà il pubblico “All’ombra de… le gallerie di ponente”, un percorso al riparo dalla calura, tra i sepolcri di personaggi illustri, come i fratelli Arrigo e Camillo Boito, e opere scultoree emblematiche, come il suggestivo corteo funebre in granitello verde per la famiglia Sommaruga-Faini. Alle ore 10.30 Chiara Franchi illustrerà “L’arte funeraria di Lucio Fontana”, l’ideatore dello Spazialismo e della celebre serie dei “tagli” nelle tele, produsse numerose opere d’arte per il Monumentale in un arco di tempo durato vent’anni. Alle ore 11.30 Massimo Alessandrini condurrà alla scoperta de “Il cimitero dentro al Cimitero: il Riparto Ebraico”, nel giorno in cui si commemora l’emanazione della Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino - 26 agosto 1789 –, celebriamo la conquista della libertà di culto andando a scoprire la storia, i segreti, i simboli, i personaggi del Riparto Israelitico.

Le visite guidate sono gratuite e prenotabili al gazebo a partire dalle ore 9.30 fino al raggiungimento del numero massimo previsto per gruppo.

Nella galleria inferiore di levante [C], alle ore 11.00, andrà in scena un corto teatrale, scritto ad hoc e interpretato da diplomati della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi. Protagonista della breve pièce Biki. Dove non tramonta la bellezza - di Luca Rodella con Sara Zanobbio e musiche di Roberto Dibitonto - un'elegante signora anziana in preda a nostalgici ricordi attende una telefonata importante durante l'ora del tè. Una telefonata che deciderà le sorti della più grande sfilata di moda che avverrà all'Hotel Excelsior. L'anziana signora si chiama Elvira Leonardi Bouyeure, in arte Biki, e l'hotel in questione altro non è che il Cimitero che ora la ospita.

Chiude la mattinata il concerto Blue Sunday Morning - in programma alle ore 12.00 galleria superiore di ponente – a cura della formazione JAzZin’ The BlueZ (Mariagrazia Scrivani – voce, Alberto Minozzi – chitarra, Alessandro Porro – contrabbasso, Enrico Truzzi – batteria), che propone un viaggio estemporaneo nella musica jazz fra reinterpretazioni di brani tra i più celebri della tradizione afroamericana, muovendosi tra early jazz, latin e swing. Denominatore comune, il blues, non come genere musicale, ma come stato d'animo e viatico essenziale e fondamentale per esprimere la propria anima, bianca in poesia e nera nel cuore.

La rassegna “Monumentale: Museo a Cielo Aperto” proseguirà ogni ultima domenica del mese fino a ottobre, con una serie di appuntamenti che vedranno nuovamente teatro, musica, cinema e passeggiate tematiche raccontare il Cimitero Monumentale e le sue bellezze: il 30 settembre e 28 ottobre dalle 10 alle 18.