Civica Teatro Rgb

OPEN CALL: MIND THE GAP -Nuovo Teatro in Rete

Selezione di proposte artistiche di diplomati della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi

Selezione di proposte artistiche di diplomati della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi

MIND THE GAP - Nuovo Teatro in Rete

Riferendomi al nuovo progetto presentato a fine marzo dalla Scuola Civica Paolo Grassi “MIND THE GAP_ Nuovo Teatro in rete”, sento la necessità di esprimere apertamente il perché di questa nostra nuova iniziativa.

Da quando mi sono insediato come direttore della Scuola ho percepito, tra gli interventi più urgenti e necessari per rendere più concreto il lavoro della scuola, il bisogno di valorizzare le diverse proposte teatrali nate grazie agli incontri, didattici e creativi, generati dal percorso accademico.

Le compagnie e i gruppi nati dal percorso accademico della Paolo Grassi rispecchiano la varietà di discipline e stimoli partiti dall’esperienza vissuta nella Scuola, composti da nuova drammaturgia contemporanea, Teatrodanza, nuove svolte e impostazioni registiche, includendo anche nei vari percorsi attori e artisti provenienti da altre scuole.

Le nuove compagnie e gruppi sono nate da un’idea di spettacolo e hanno avviato relazioni con realtà produttive esistenti nel panorama italiano, grazie anche alla collaborazione dei compagni e allievi del corso organizzatori della scuola.

Questo ci da la dimensione collettiva e della vastità dei lavori e delle proposte nate dal percorso della Paolo Grassi.

Tenendo conto di questo importante scenario si può riflettere anche sulla difficoltà di inserirsi nel sistema teatrale italiano, non propriamente dedicato allo sviluppo delle novità del mondo del teatro e della danza.

E’ vero che ci sono bandi e concorsi dedicati alla produzione dei giovani talenti così come è vero che ci sia una forte necessità distributiva in relazione al grande sistema italiano.

Per questo ho pensato fosse importante avviare un’attività che possa rispondere in modo concreto, utile e strutturato per dare un ulteriore impulso all’espansione della creatività nata dalla Scuola Paolo Grassi.

Da tutti questi pensieri è nato il progetto MIND THE GAP.

Stiamo facendo i primi passi, in punta di piedi, ma con molta determinazione perché vogliamo riuscire a realizzare una rete che possa connettere le nuove proposte di spettacolo con le tante e diverse esigenze dei territori italiani. L’Italia è piena di piccole città con teatri, non necessariamente grandi, che possono essere i contenitori ideali per la nostra rete. A questo, nel “caro vecchio stile” (un po' dimenticato) di lavoro teatrale nel territorio, vogliamo aggiungere la necessità che le compagnie distribuite possano incontrare in ogni città giovani, realtà associative, istituti scolastici, interessate tramite una proposta di formazione che possa avvicinare al mondo del teatro un pubblico nuovo.

In questa direzione abbiamo già intercettato partner appassionati, tra cui AMAT con Gilberto Santini, con il quale stiamo lavorando per la possibilità di allargare il ventaglio dei collaboratori con cui sviluppare il progetto.

MIND THE GAP è un progetto che risponde all’urgenza di avvicinare il sistema teatrale italiano alle nuove proposte per dare spazio ad un nuovo pubblico, in nuovi spazi, con l’energia, i sogni e le visioni dei giovani artisti.

Non si esclude, per le il futuro, di allargare la collaborazione con altri realtà accademiche sul territorio nazionale.

Giampiero Solari

MIND THE GAP è il nuovo progetto della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi destinato ad ex-allievi della scuola nell’ambito delle attività post-diploma, sviluppato in partenariato con organismi di produzione e promozione di spettacolo.

Obiettivo del progetto è creare una rete collaborando con soggetti già attivi sul territorio nazionale (come circuiti, festival, teatri, organismi di promozione e produzione ecc…) per la promozione del lavoro dei giovani talenti.

MIND THE GAP persegue inoltre l’obiettivo di coinvolgere il pubblico attraverso percorsi di avvicinamento allo spettacolo, con azioni di formazione/promozione in luoghi non destinati al teatro.

Il progetto si declina in tre fasi:

· Open Call per la raccolta delle candidature;

· Selezione delle proposte pervenute a cura della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi e dei soggetti partner con cui si sta collaborando per la creazione della rete;

· Presentazione a Milano (20, 21 o 22 maggio da definire) alla Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi ai partner coinvolti (con cui contestualmente la Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi firmerà il protocollo per la formalizzazione del network).

Senza obblighi per i partner sul numero di repliche, le proposte così selezionate saranno programmate nella stagione 2017/18.

Oltre agli spettacoli, i selezionati saranno chiamati a realizzare delle azioni di formazione/promozione del pubblico e della cultura teatrale, organizzate presso gli enti partner nel periodo antecedente la realizzazione dello spettacolo, con l’obiettivo di instaurare un rapporto diretto con le comunità e i territori con cui entreranno in contatto.

Tutti i dettagli sul regolamento e modalità di partecipazione sono indicati nella Open Call in allegato

.

NEWS CORRELATE

MIND THE GAP - SECONDA CALL 2018/2019

Nuovo Teatro in Rete - Edizione 2018/2019

Sostenere - Promuovere - Distribuire

CONTINUA