Farfalla Project

Farfalla Project: un software open source per un web accessibile e inclusivo

Con la traduzione dell’applicazione ad opera di docenti e studenti, la Civica Altiero Spinelli è in prima linea nel supportare chi ha bisogni speciali nella navigazione in rete

Oggi vi parliamo di Farfalla Project un progetto che ha coinvolto nella sua realizzazione numerosi studenti e docenti della Civica Altiero Spinelli.

Farfalla Project è un software Open Source sviluppato da Andrea Mangiatordi - ricercatore presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca - che permette di personalizzare la lettura e la navigazione delle pagine web, rendendole accessibili anche a utenti con esigenze speciali (persone ipovedenti, con difficoltà di movimento o disturbi della lettura).

I docenti Christian Floquet, Irina Kukushkina e Ana Pace, insieme ai loro studenti, hanno collaborato nella traduzione dell’applicazione e delle pagine del sito www.farfalla-project.org/ in inglese, spagnolo, francese e tedesco.

Le funzionalità di Farfalla Project sono diverse: si va dal miglioramento della visualizzazione di un sito all’offerta di metodi di interazione alternativi, come la tastiera virtuale multilingue che facilita l’accesso a chi ha una difficoltà di movimento. Inoltre non manca un supporto specifico per chi ha disturbi della lettura, attraverso l’applicazione automatica di criteri tipografici comunemente ritenuti sicuri, come la spaziatura aumentata tra le righe e l’uso di font ad alta leggibilità.

Il progetto è stato premiato sia a livello nazionale che internazionale (FCC honorable mention for advancements in accessibility, 2011 and Microsoft web accessibility challenge - judges award, 2011).

L’applicazione open source e gratuita per il singolo utente ora è divenuta parte di un progetto di spin off dell'Università degli Studi di Milano Bicocca a cui collabora Francesca Scenini, docente della Civica Altiero Spinelli.

Sul sito è possibile provare le varie funzionalità e contribuire con diverse soluzioni allo sviluppo del software.